Notice: Undefined index: HTTP_ACCEPT_LANGUAGE in /export/www/http/webguest/newfren_com_2016/lib/core.class.php on line 285
Newfren | Storia

Newfren nasce a Torino a fine anni ’50 quando Alessandro Barbero, grande appassionato di due ruote, avvia l’attività di risuolatura delle ganasce freno.

Persona creativa e sempre alla ricerca di novità per offrire un servizio più efficace alla propria clientela, Alessandro Barbero scopre ed applica un nuovo collante rivoluzionario che modificherà per sempre la produzione delle ganasce freno.

Sostituito il collante ai rivetti per il fissaggio del materiale d’attrito sulle fusioni delle ganasce, installa la prima stazione di incollaggio in Europa.

Evolve e perfeziona, grazie alla costruzione di macchinari industriali studiati ad hoc, il processo produttivo introducendo la rettifica a camme aperta.

Brevetta il nuovo materiale d’attrito anti-acqua per ganasce freno.

Le motociclette negli anni ‘60/’70 vengono equipaggiate con i dischi freno in ghisa ed appaiono sul mercato le prime pastiglie freno; Alessandro Barbero decide dunque di introdurre la produzione dei nuovi supporti frenanti.

Lanciata la prima gamma di pastiglie freno Newfren, Alessandro Barbero e suo figlio Valter Barbero iniziano lo studio della gamma di dischi freno Newfren ed avviano la produzione di dischi freno prima in Ghisa e successivamente in Acciaio.

Nei primi anni 2000 Newfren amplia la propria sede produttiva spostandosi dalla città di Torino alla zona industriale di Ciriè, dove oggi occupa una superficie di 10.000 mq.

Il figlio Valter Barbero succede al fondatore nell’anno 2015, proseguendo il progetto avviato di ammodernamento della supply chain e di introduzione dei sistemi informatici a supporto della produzione e della movimentazione del prodotto.

Creatività, affidabilità, grande qualità Made in Italy e sguardo rivolto al futuro, sono le caratteristiche che contraddistinguono lo storico marchio della famiglia Barbero.


Lo stabilimento

Il nuovo stabilimento di Cirié occupa una superficie di 10.000 mq di cui oltre 6.000 mq coperti.
Nelle nuove linee di produzione, vengono prodotti ganasce freno, pastiglie freno, supporti metallici, dischi frizione e loro parti, dischi freno e impianti frenanti.